2_La guerra elettronica prende campo (Public)

Categoria principale: ROOT Categoria: Unità Marconisti Speciali Genio
Pubblicato: 15 Luglio 2013
Scritto da Amministratore Sito Visite: 264

La "guerra elettronica"  prende campo

 

Era il 1917 e già qualcuno scriveva " Al di là della guerra delle trincee e dei mari, un'altra guerra si combatte: una guerra intensa fatta con armi sottili e potenti, il cui indistinto fervore si diffonde negli sterminati silenzi. E' la invisibile guerra delle stazioni radiotele[grafo]niche, vissuta e tessuta in un'immane rete di fili ideali, lungo i quali i combattenti si affannano a frugare nei segnali altrui, a trasmettere ed a mantenere i propri...[...] ... La radio non riposa mai: trasmette, riceve, intercetta giorno e notte. E mentre la guerra degli eserciti sosta alle volte in pause più o meno lunghe, sopra di esse continua a palpitare una vita inafferrabile e nell'aria passano impercettibili fremiti di cifrati, misteri di gravi notizie, di segnali cospicui. Sono i colloqui fra i comandi, fra gli eserciti, fra le nazioni, da una fronte all'altra, da mare a mare, da continente a continente."

(il resto dell'articolo continua per gli Utenti Registrati)


Torna Indietro

Torna alla Pagina Iniziale

 

Questo sito utilizza cookies.Cliccando sul pulsante -Si- Lei prende atto di ciò.Grazie. Prosegua pure nella visita al sito. Per saperne di più a proposito di cookies.

Accetto

EU Cookie Directive Plugin Information